Mazza di tamburo

o Trula

FOTO

Etimologia :

dal latino "procerus" = alto slanciato, per l'aspetto;

Cappello :

3-25 cm., inizialmente campanulato, poi appianato, con umbone centrale, ricoperto da grosse squame brunastre sul fondo bianco;

Lamelle :

bianche tendenti, invecchiando, al rosa bruno, libere e molto fitte;

Gambo :

20-40 cm. x 1-3 cm. Si presenta lungo nel fungo ancora chiuso, con un grosso bulbo alla base; porta un vistoso anello scorrevole sul gambo, ricoperto da numerose squame brune;

Carne :

poca e fragile, bianca leggermente rosata dal sapore di nocciola;

Habitat :

prati, radure, boschi di aghifoglie e latifoglie; in estate e autunno;

CommestibilitÓ :

commestibile. Si consuma solo il cappello;

Osservazioni :

caratteristica peculiare Ŕ la sua taglia medio-grande. Da non confondere con le Lepiotine di piccola taglia, tutte velenose, potenzialmente mortali.